Prima che tutta l’utenza possa mettere le mani su Windows 9, sarà inevitabile aspettare l’anno nuovo, visto che il sistema operativo uscirà, almeno questo è quanto si sa per ora, nella primavera 2015. Sarà però possibile già molto prima vedere in anteprima i miglioramenti portati da Microsoft al suo OS, e capire se il miglioramento sarà effettivamente importante e degno di nota, cioè quello che gran parte dei suoi utilizzatori si aspettano, dopo che molti, tra questi, sono rimasti abbastanza delusi da Windows 8.

Ad annunciare la data in cui potremo vedere quella che sarà la nuova versione di Windows è The Verge, che parla di uno speciale evento stampa in cui Microsoft svelerà Treshold, che probabilmente, come ci ha spiegato Federico Moretti qualche settimana fa, introdurrà tra le altre cose i desktop virtuali, già presenti ad oggi su sistemi operativi come Mac OS X e Linux.

Nell’evento in questione, Microsoft offrirà una panoramica sul nuovo sistema operativo, mostrando per esempio il ritorno del tasto Start e in che modo avverrà lo stesso, e se qualcosa prenderà il posto della Charms Bar (quella che appare nella parte destra dello schermo), che verrà rimossa. Possibile anche che venga mostrata in anteprima una versione provvisoria di Cortana.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter

Photo Credit: Janitors via photopin cc