Le indiscrezioni sul prossimo sistema operativo di casa Windows si inseguono nel web.

L’ultima novità riguarda il recupero di un sistema di gestione dei file più efficiente.

A lungo l’Esplora Risorse è rimasto immutato e sembra arrivato il momento di svecchiare l’applicazione. Vediamo cosa racconta Alex Simons nel suo blog.Alex Simons fa parte del team di sviluppo di Windows 8 e aggiorna regolarmente un diarlo online per annunciare qualche novità in merito al prossimo sistema operativo. L’ultimo post parla della funzione Esplora Risorse.

Sarà rinnovata l’interfaccia perché da molto tempo non s’interviene sull’applicazione.

Di certo non è questo il motivo principale del rinnovamento che affonda le sue radici nel rispetto del patrimonio “Explorer” sviluppato negli anni da Microsoft, nella volontà di ottimizzare lo strumento di file management, nella necessità di migliorare l’esperienza utente.

Tutti i comandi sono stati infatti spostati e raggruppati secondo categorie logiche così che la fruizione sia più semplice.

A livello tecnico qualcuno pensa che il miglioramento dell’Esplora Risorse passi per l’adozione dell’interfaccia Ribbon già introdotta con Office 2007.

Il problema sta nel fatto che richiederebbe un apprendimento lungo agli utenti nonostante il sistema in questione abbia numerosi vantaggi.

Alex Simons però cita anche programmi come TeraCopy e FastCopy. Si attendono news in merito.