Ci siamo quasi. Presto i più curiosi potranno vedere il nuovo browser di Microsoft, Spartan. Lo stesso infatti sarà incluso nella prossima Technical Preview di Windows 10, nuovo e prossimo sistema operativo dell’azienda in arrivo più avanti quest anno. Il browser è stato in passato mostrato in un evento di gennaio, ma ora i tester non vedono l’ora di poter toccare con mano il risultato (seppur ancora in versione provvisoria) di quello che è chiamato Project Spartan. Per la gioia degli stessi tester, come riporta il sito USA The Verge, il technical lead for Windows universal apps di Microsoft, Kevin Gallo, ha confermato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona (MWC 2015) l’inclusione di una preview di Spartan nella prossima Build, che sempre secondo il sito statunitense dovrebbe arrivare entro la fine del mese di marzo.

Microsoft ha inoltre mostrato nel corso della propria conferenza alla fiera della telefonia una demo del browser Spartan in funzione su Windows 10 per smartphone, da cui si evince una certa similarità con la versione desktop, oltre ad infondere buone speranze in quello che sarà il browser del domani, e probabilmente manderà pian piano in pensione Internet Explorer, l’attuale software di Windows per la navigazione internet. Potrebbe anche essere che la versione di prova del browser venga inclusa nella prossima build sia su smartphone che su computer.

Con la prossima beta per smartphone, riporta ancora The Verge, verrà inoltre inclusa la preview delle app Office, in modo che anche queste possano essere utilizzabili dai tester, e gli sviluppatori stessi possano inviare a Microsoft feedback utili oltre che alla correzione dei bug ad uno sviluppo più rapido e maggiormente in linea con le necessità ed i problemi degli utenti, in attesa della versione definitiva del sistema operativo che uscirà presumibilmente tra la fine dell’estate e l’autunno 2015.