Negli scorsi giorni abbiamo visto e parlato ampiamente di Windows 10, e delle varie novità che l’OS porterà a tutti gli utenti Microsoft. Non solo però, perché altro argomento di ampia discussione è stato nello scorso periodo è stata la versione per smartphone del sistema operativo, che sin dall’inizio è stata descritta come molto simile alla versione desktop, nella più ampia volontà di creare un unico sistema multipiattaforma (tablet, computer, smartphone) chiamato Windows 10.

Avevamo tra l’altro annunciato quanto il debutto della versione per dispositivi mobile fosse vicino, e così è stato. Windows 10 per smartphone è ora scaricabile gratuitamente, anche se non da tutti e non su tutti i dispositivi con il vecchio Windows Phone. Per accedere alla preview è infatti necessario, prima di tutto, essere iscritti al programma Windows Insider Program (come anche per la Technical Preview di Windows 10 per desktop), per fornire feedback diretti a Microsoft su come poter migliorare il prodotto nei mesi precedenti la sua commercializzazione.

Una volta effettuata la registrazione all’Insider Program, come riporta BGR, è necessario registrare il proprio dispositivo per ricevere le build come aggiornamenti OTA, dopodiché gli aggiornamenti arriveranno automaticamente, dopo che la stabilità è stata testata dagli ingegneri Microsoft sui propri smartphone. Si potrà effettuare il downgrade all’OS precedente in qualsiasi momento, ma prima di scaricare, è necessario sottolineare che si tratta della prima build di Windows 10 per smartphone, e che il livello di stabilità è inferiore alla January build di Windows 10 desktop, con tante cose a dover essere corrette e migliorate.

I dispositivi compatibili, con altri che speriamo verranno aggiunti presto, sono solo 6: Lumia 630, Lumia 635, Lumia 636, Lumia 638, Lumia 730 e Lumia 830.

Se non avete uno di questi smartphone, non è (ancora) il momento per la vostra prova. In caso contrario le novità saranno tante nonostante si tratti della prima build. Si parte con i nuovi sfondi a schermo intero nella schermata Start, che aumenteranno la personalizzabilità del dispositivo, continuando con nuove azioni rapide nell’Action Center (Wi-Fi, modalità aereo, e tante ancora), notifiche interattive, per arrivare al rapido ed efficace sistema di dettatura vocale, e concludere con una potenziata app Foto.

Ecco, infine, il video di presentazione di Windows 10 per smartphone, con sottotitoli in italiano: