Il CEO di Mozilla, Chris Beard, ha scritto una lettera aperta al CEO di Microsoft, Satya Nadella, per sottolineare un aspetto critico di Windows 10. Beard afferma che gli utenti non hanno più il controllo sulla loro modalità di navigazione preferita:

La scelta che i vostri clienti hanno fatto sull’esperienza di navigazione desiderata è stata rimpiazzata dall’esperienza di navigazione che Microsoft desidera per loro.

Beard punta il dito contro la decisione di sovrascrivere le preferenze dell’utente sul browser da utilizzare per la navigazione e su altre applicazioni, sostituendo il browser scelto con Microsoft Edge. Il confronto chiesto da Mozilla a Microsoft subito dopo il rilascio di Windows 10 non ha sortito alcun effetto. Per questo motivo Beard ha deciso di comunicare pubblicamente le sue perplessità al colosso informatico.

Malgrado sia tecnicamente possibile conservare le impostazioni di default e importare le preferenze precedenti, secondo Mozilla la scelta è diventata più difficile e meno intuitiva per l’utente.

L’utente deve ricorrere al doppio dei clic e andare alla ricerca delle opzioni per reimpostare le scelte che aveva fatto nelle precedenti versioni di Windows 10, spiega Beard.

Per Mozilla, questa operazione genera confusione nell’utente, rendendo difficile la navigazione e facile la perdita delle proprie preferenze. Mozilla chiede pertanto a Microsoft di rivedere le impostazioni, tutelando la libertà di scelta degli utenti, alla base della vision di Mozilla.

Mozilla si affretta a chiarire che la sua richiesta non nasce dal desiderio di tutelare gli interessi dell’azienda:

Questi cambiamenti non ci sconvolgono in quanto azienda proprietaria di Firefox. Ci sconvolgono perché ci sono milioni di utenti che amano Windows e stanno vedendo ignorate le loro scelte.

Windows 10: come reimpostare Firefox come browser preferito

Nel frattempo la compagnia ha diffuso del materiale e dei video-tutorial per spiegare agli utenti come reimpostare Firefox come browser preferito in Windows 10. Di seguito le istruzioni: