Microsoft ha annunciato durante gli ultimi eventi relativi a Windows 10, in particolare in quello dello scorso 21 gennaio, che sarebbero state sempre più frequenti le Build rilasciate, e con loro anche le versioni Preview di varie applicazioni che saranno disponibili nella versione finale del nuovo sistema operativo. Tra queste anche le nuove app Video e Music, che sono da oggi disponibili in anteprima per gli iscritti al programma Windows Insider, ovvero quello che è il nuovo gruppo pubblico di beta tester. Le due nuove app si possono scaricare direttamente dallo Store beta di Windows 10, qualora la Build installata sia l’ultima rilasciata.

Come riportato sul Blog Windows, il lavoro da fare è ancora tanto per entrambe le applicazioni, ma d’altra parte, nonostante tutto, è stato scelto di rilasciare le Preview quanto prima, per poter ricevere al più presto i feedback degli utenti, e capire dove dover concentrare il lavoro degli sviluppatori. Partendo da Music, le novità sono tante: è infatti possibile sfogliare e riprodurre tutta la propria musica, che sia essa presente sul computer, salvata su OneDrive, o presente su Xbox Music Pass. E’ inoltre possibile creare, sempre a partire da questi archivi, nuove playlist, riproducibili poi da dispositivi Windows, console Xbox e dal sito Xbox Music. In futuro sarà possibile cercare ed acquistare musica direttamente dallo Store, e l’app verrà aggiornata con diverse migliorie sia grafiche (tema in colore nero) che tecniche (miglior tasto Indietro, modalità per ridurre il player a dimensioni più compatte). Sono diversi i bug presenti, perciò il consiglio è di non scaricare l’anteprima su un dispositivo primario su cui si desidera che tutto funzioni perfettamente.

Passando alla Preview dell’app Video, troviamo anche in questo caso diverse novità e migliorie: possibile sempre riprodurre diversi tipi di file video, tra cui ora anche il formato MKV. Inoltre è ora consentito filtrare i propri video per ordinare la propria raccolta, oltre che aggiungere intere cartelle di video. E’ inoltre consentito navigare e riprodurre film ed altri contenuti video acquistati da qualsiasi dispositivo Xbox Video, e riprenderne la riproduzione dal punto in cui magari questa era stata interrotta su un altro dispositivo. In futuro l’app Video per Windows 10 vedrà la possibilità di acquistare direttamente contenuti dallo Store, anche per riprodurre gli stessi offline. Verrà inoltre introdotto un nuovo strumento di gestione dei dispositivi, per facilitare la riproduzione sugli stessi. Anche in questo caso, si tratta di un’app non stabile, perciò attenzione prima di scaricarla.