Microsoft ha mantenuto al promessa ed ha offerto la possibilità agli utenti Windows 10 di poter scaricare manualmente Windows 10 Creators Update, il nuovo step di Windows 10 che porta in dote molte novità. Il debutto ufficiale, in realtà, sarà il prossimo 11 aprile quando la casa di Redmond inizierà a distribuirlo attraverso Windows Update. Tuttavia, per chi avesse fretta o fosse solamente curioso, grazie ai tool messi a disposizione da Microsoft è già adesso possibile forzare l’aggiornamento.

Per farlo basta recarsi su questa pagina del sito di Microsoft e li scaricare o “Update Assistant” o “Windows 10 Media Creation Tool“. Entrambi i tool consentono l’aggiornamento con il secondo che permette anche di effettuare un’installazione pulita del sistema operativo in caso di necessità.

Da evidenziare che è necessario disporre di una connessione a banda larga performante in quanto l’aggiornamento pesa alcuni Giga. Complessivamente, l’intero update può richiedere anche più di un’ora a seconda della velocità della linea e della potenza del computer. Al termine dell’aggiornamento si suggerisce di effettuare una verifica attraverso Windows Update ed il Windows Store per eventuali aggiornamenti extra per il sistema operativo e le applicazioni di sistema.

Infine, si ricorda che l’aggiornamento per gli smartphone sarà disponibile dal 25 aprile, mentre quello per la console Xbox One è già in distribuzione da alcuni giorni.