Microsoft ha finalmente reso disponibili le attese estensioni per il browser Edge. Nella notte, la casa di Redmond ha rilasciato la build 14291 di Windows 10 e Windows 10 Mobile per gli iscritti al programma Windows Insider introducendo, solamente però per la declinazione PC, proprio le estensioni per il nuovo browser esclusivo si Windows 10. La nuova build è disponibile solamente per gli Insider che hanno optato per l’opzione Fast Ring.

Per poter provare le estensioni gli utenti dovranno aprire il browser Edge, cliccare sul pulsante delle Impostazioni (pulsante con tre pallini orizzontali in alto a destra) e poi su “Estensioni”. A quel punto si aprirà la pagina di gestione delle estensioni. In questa prima fase di test, Microsoft ha rilasciato solamente tre estensioni tra cui Microsoft Translator e Reddit Enhancement Suite. Ovviamente in futuro ne arriveranno molte di più e saranno tutte scaricabili attraverso il Windows Store. La casa di Redmond si aspetta, adesso, di ricevere molti feedback per poter affinare rapidamente questa nuova funzionalità.

Non solo estensioni, comunque, Microsoft, all’interno di questa nuova build per gli Insider ha apportato anche ulteriori novità per Edge. Per esempio, la casa di Redmond ha introdotto la possibilità di bloccare alcune schede sul browser. Tra gli altri miglioramenti apportati ad Edge si sottolineano la possibilità di copiare un link negli appunti e fare click con il tasto destro del mouse nella barra degli indirizzi e utilizzare la nuova voce “incolla e vai”.

Oltre ad Edge, Microsoft ha rivisto profondamente la sua app Mappe. La casa di Redmond, infatti, dopo l’annuncio che le app HERE di Nokia sarebbero state ritirate, aveva promesso un importante upgrade della sua app Mappe non giudicata all’altezza delle app di Nokia da parte degli utenti. Microsoft ha, dunque, mantenuto la promessa e la nuova app Mappe, disponibile al momento solo per gli Insider, fa un deciso passo in avanti.

La casa di Redmond ha rivisto il design dell’app rendendolo più coerente con la UI di Windows 10 e contestualmente rendendo l’app anche più leggera. Altre novità dell’app Mappe riguardano il sistema di ricerca, la possibilità di utilizzare Cortana per la navigazione, un miglioramento per la ricerca dei luoghi nelle vicinanze, la possibilità di cercare le città 3D preferite, aggiungere note e molto altro ancora.

La nuova build di Windows 10 e Windows 10 Mobile porta con se, infine, molti correttivi ed ottimizzazioni. Tuttavia, essendo una versione di test il suo utilizzo è da riservarsi a dispositivi di prova e non su terminali da utilizzare tutto il giorno.