Tutti i clienti Wind potranno, adesso, pagare i loro acquisti su App Store, Apple Music, iTunes e iBooks pagando attraverso il loro credito residuo. In altri termini i clienti dell’operatore arancione in possesso di un iPhone non dovranno più possedere una carta di credito per acquistare un contenuto dall’App Store in quanto il costo sarà scalato direttamente sul credito della SIM o sul conto telefonico nel caso di clienti abbonamento.

Trattasi di una possibilità molto interessante che permette di slegarsi dall’obbligo di possedere di una carta di credito e per i più giovani di poter anche controllare la propria spesa visto che senza credito non si potranno acquistare contenuti. Configurare il proprio smartphone Apple per poter utilizzare questa forma di pagamento è davvero molto semplice.

Tutto quello che dovranno fare i clienti Wind è accedere con il Touch ID o la password a Info sul pagamento. Li trovare e selezionare la voce Addebito telefonico e poi confermare cliccando su Fine. Si riceverà, a quel punto, un SMS di conferma con un codice. A quel punto il proprio iPhone sarà pronto a poter essere utilizzato per fare acquisti con il credito della SIM.

Trattasi, dunque, di una procedura molto semplice. Comunque, all’interno del sito Wind sono disponibili ulteriori dettagli.