Wiko annuncia l’arrivo in Italia di due nuovi smartphone di fascia media: Ufeel Ufeel Lite, primi device Wiko equipaggiati con la tecnologia del riconoscimento d’impronte digitali selettivo.

Integrato nel tasto Home cliccabile, il sensore garantisce uno sblocco sicuro del dispositivo in meno di un secondo e offre un’esperienza di utilizzo totalmente nuova e intuitiva, in grado di migliorare e semplificare la vita di tutti i giorni.

È infatti possibile associare fino a cinque impronte digitali una specifica applicazione o comando, in modo da eseguire operazioni che richiederebbero molti passaggi con un semplice tocco. Non solo: è possibile evitare l’accesso ai propri file personali da parte di altri bloccando le singole applicazioni o spostando i contenuti multimediali sensibili all’interno di uno spazio criptato, a cui solo il proprietario del dispositivo avrà accesso. In aggiunta, una particolarità: chiunque provi ad accedere alle applicazioni bloccate senza credenziali, verrà catturato da un “selfie intruso” senza che se ne accorga.

Ufeel e Ufeel Lite presentano caratteristiche simili pur distinguendosi per le proprie peculiarità. Il nuovo Ufeel offre un’esperienza visiva eccellente grazie al display da 5” con vetro 2.5D e risoluzione HD, il nuovo sistema operativo Android Marshmallow è pienamente supportato da un processore Quad Core da 1.3 GHz, 3GB di RAM e una memoria interna da 16GB espandibile con Micro SD, connettività LTE. Le fotocamere da 13 MP e 5MP con Selfie Flash garantiscono scatti di qualità in ogni condizione di luce.

Ufeel Lite, dal prezzo più leggero, vanta un display da 5” HD, processore Quad Core da 1.3 GHz, 16 GB di ROM e 2 GB di RAM, connettività LTE e fotocamere da 8 MP e 5 MP con Selfie Flash.

I due nuovi modelli saranno disponibili da giugno 2016, a un prezzo davvero competitivo: 199,99€ per Ufeel e 179,99€ per Ufeel Lite.