Sono moltissimi gli utenti che completano, correggono e modificano le pagine di Wikipedia. Ora la più grande e famosa enciclopedia online si arricchisce di un nuovo strumento: un’intelligenza artificiale chiamata Objective Revision Evalutation Service (ORES).

ORES è un software in grado di riconoscere la qualità dei contenuti inseriti dagli utenti, in pratica una sorta di programma per il controllo qualità. Ad annunciare la novità è la fondazione Wikimedia tramite un post in 290 lingue.

Grazie a questo nuovo servizio di controllo i redattori di Wikipedia potranno ora conoscere le modifiche non corrette in tempo reale e andare immediatamente a migliorare i contenuti. Inoltre ORES non è un sistema troppo invasivo – come precedenti soluzioni adottate da Wikipedia – ma si limita semplicemente a indicare un giudizio sulla modifica inserita.

ORES non è però capace di riconoscere se il contenuto inserito è vero o meno – essendo una verifica difficilissima da svolgere per un software – ma solamente la qualità dello stesso.

“Il nostro obiettivo – spiega fondazione Wikimedia – è quello di rendere il controllo della qualità in Wikipedia più trasparente, verificabile e facile da sperimentare. La nostra speranza è che ORES consenta progressi fondamentali nel modo in cui si controlla la qualità delle modifiche, e rendere il controllo della qualità più efficiente e rendere Wikipedia un posto più accogliente per i nuovi editori.”.