La nuova console della Nintendo si chiama Wii U e potrebbe arrivare nelle case dei giocatori che l’attendono con ansia, con qualche giorno di ritardo. Sono nati dei problemi in fase di costruzione.La console della Nintendo, la nuova, non funziona correttamente e queste difficoltà nella gestione dello strumento stanno causando dei ritardi nella messa a punto della Wii U. A dirlo è un portale francese, 01.net.

Il portale d’Oltralpe ha spesso riportato delle indiscrezioni che si sono rivelate fondate. A proposito della Wii U dice che ci possono essere dei problemi sulla potenza del chip che deve essere integrato nella console.

Il che vuol dire che quel che ci si aspetta dall’evoluzione portata in campo dalla Nintendo, potrebbe non essere pronto. Il sistema centrale e il controller secondario sono per così dire difettati.

Per capire la questione è necessario apprendere qualcosa della rivoluzione Nintendo. L’azienda infatti ha intenzione di differenziare i flussi video per il sistema centrale e per il controller. Su questo dispositivo però resta ancora parecchio lavoro da fare.

In più ci sono problemi di lieve entità con il rendering e nella trasmissione dei flussi quando non sia attivata la funzione wi fi, di per sé più lenta.

Tutto questo insieme di cause dovrebbe far slittare il lancio della console da luglio a settembre 2012.