WiFi gratuito in tutta Europa? Ora non è più utopia, ma realtà grazie al progetto WiFI4EU deliberato dal Parlamento Europeo in questi giorni con 582 voti favorevoli, 98 contrari e 9 astensioni.

Grazie a WiFi4EU i cittadini di tutto il Vecchio Continente potranno accedere alla rete WiFi in maniera libera, senza filtri e limiti nelle loro città. L’Unione Europea ha messo a disposizione fondo in maniera geograficamente equilibrata per più di 6 mila comunità sparse per tutta Europa.

In pratica il programma WiFi4EU andrà ad erogare denaro per finanziare tutti i progetti che rispetteranno le condizioni: connessione wireless nei centri pubblici e anche luoghi al chiuso come biblioteche, municipi, scuole e tanto altro.

Ora la “palla” passa agli enti pubblici che dovranno coprire per intero, e per almeno 3 anni, i costi operativi della rete e offrire una connessione WiFi gratuita e di facile accesso. Le reti dovranno essere gratuita e non solo: non sarà consentito alcun tipo di presenza pubblicitaria. Se nell’area sono già presenti reti WiFi gratuite il progetto verrà scartato.

Il primo invito agli enti pubblici a presentare proposte dovrebbe essere pubblicato verso la fine del 2017 o all’inizio del 2018.