Le videochiamate di gruppo su WhatsApp sono finalmente arrivate su iOS ed Android. Lo scorso maggio, durante la conferenza per gli sviluppatori F8 di Facebook, WhatsApp annunciò che le videochiamate di gruppo sarebbero arrivate per tutti entro l’anno. Fedele a questa promessa, questa attesissima nuova funzionalità è disponibile per tutti a livello mondiale. C’era molta attesa per l’arrivo di questa novità che amplia sensibilmente le possibilità d’uso dell’applicazione di comunicazione per dispositivi mobile. Il funzionamento delle videochiamate su WhatsApp è molto intuitivo. Il nuovo sistema di comunicazione permette di effettuare chat video sino ad un massimo di 4 partecipanti.

Quello che dovranno fare gli utenti è avviare una normale videochiamata con un proprio amico e successivamente aggiungere gli altri contatti. La società afferma che la nuova funzionalità è stata progettata anche per funzionare in condizioni di rete non ottimali per poter garantire sempre alle persone di poter comunicare tra di loro. Grande lavoro anche sul fronte della sicurezza. WhatsApp afferma, infatti, che le videochiamate saranno protette da un sistema di crittografia end-to-end per garantire la sicurezza delle comunicazioni dei partecipanti alla chat video di gruppo.

All’inizio di quest’anno, WhatsApp aveva annunciato di avere 1,5 miliardi di utenti attivi mensilmente. Questo significa che questa nuova funzionalità di comunicazione potrebbe trovare facilmente molti utenti disponibili ad utilizzarla. Inoltre, WhatsApp sta diventando sempre più un’alternativa completa a Skype e questa novità non può che rafforzare la sua posizione contro il client di comunicazione di Microsoft.

WhatsApp aveva lanciato per la prima volta le video chat singole nel 2016 e le chiamate vocali nel 2014. Per poter disporre dell’ultima novità è necessario aver scaricato sul proprio smartphone l’ultima versione dell’app disponibile nel Play Store di Google o nell’App Store di Apple.