WhatsApp ha rilasciato ufficialmente l’applicazione Windows e Mac per il suo client di comunicazione. Dunque, il rilascio ufficiale conferma le indiscrezioni delle ultime settimana che davano WhatsApp pronto a far debuttare un client per computer da affiancare all’applicazione mobile ed a WhatsApp per il web. Il client desktop di WhatsApp, il cui nome ufficiale è “WhatsApp per computer“, ricorda molto proprio WhatsApp per il Web offrendo sempre l’accesso a tutti i propri messaggi. Tuttavia, dato che l’applicazione funziona in modo nativo sul computer, è possibile ricevere le notifiche native del computer, usare gli shortcut della tastiera, e altro ancora.

La nuova applicazione per computer è disponibile per Windows 8 e superiore e Mac OS 10.9 e superiore e viene sincronizzata con WhatsApp presente sul dispositivo mobile. L’accesso al programma è identico a quello di WhatsApp per il web. Una volta avviato il client, gli utenti dovranno estrarre il loro smartphone ed utilizzare la funzione di WhatsApp per il Web per scannerizzare il QR Code che comparirà all’interno dell’interfaccia del programma. Una volta sincronizzato il client desktop con il telefono, gli utenti potranno iniziare a utilizzare WhatsApp per computer alla stessa maniera di come si fa con WhatsApp per il web.

Dunque, sarà garantito l’accesso a tutti i messaggi, sarà possibile inviarne di nuovi, scambiarsi foto e video ed effettuare tutte le più classiche azioni che si compiono sull’app mobile. Disponibili anche i messaggi vocali.

WhatsApp, dunque, con questo rilascio si pone in diretta concorrenza con altri servizi di messaggistica come Skype e Messenger che offrono la loro piattaforma di comunicazione su ogni dispositivo. La possibilità, infatti, di poter avviare il programma e digitare i messaggi con mouse e tastiera è infatti comodissimo e permette di dover ogni volta estrarre lo smartphone dalla tasca. Inoltre, rispetto a WhatsApp per il web non necessita di dover tenere sempre aperto il browser.