E’ da qualcosa come 6 mesi che su iPhone è possibile nascondere ora e data del proprio ultimo accesso su WhatsApp, evitando di permettere a chiunque di venire a conoscenza di un pezzetto della nostra privacy. Ora, finalmente, questa impostazione della privacy è disponibile anche su WhatsApp per Android. Vediamo come cambiarla con la guida in 3 semplici passi, direttamente nella fotogallery qua sotto.

Come avete potuto vedere, si tratta di un’operazione molto semplice ma che ha un grande potere, quello di renderci di fatto invisibili su WhatsApp, se non nel momento in cui siamo online all’interno dell’app stessa. A cosa può servire questo? Ad evitare, per esempio, di dover dare spiegazioni o risposte a domande tipo Che ci facevi su WhatsApp a quell’ora? Non eri andato a dormire?. Cose che, per carità, possono sembrare da poco, ma a mio avviso hanno un peso non indifferente a livello di gestione di sé, o, in altre parole, fare ciò che si vuole, dato che è possibile essere invisibili in gran parte dei social, vedi Skype o Facebook.

A prescindere, inoltre, da questi esempi, il poter nascondere su iPhone e non su Android il proprio ultimo accesso, sembrava un po’ un trattamento disparitario, perciò, meglio sia stato introdotto anche sulla versione di WhatsApp per il robottino.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter