Mark Zuckerberg, per tutti Mr. Facebook, ne ha inventato un’altra: i servizi di messaggistica istantanea verranno spostati dallo smartphone allo smartwatch.  In pratica, Whatsapp e Facebook Messanger potranno essere controllati direttamente sull’orologio, grazie a una nuova applicazione progettata con questo scopo.

Whatsapp, al momento, è la principale app di messaggeria istantanea per dispositivi mobili. Ed è al lavoro sulla nuova versione per il sistema operativo Android Wear, la piattaforma ideata per la “tecnologia da indossare”, che è già presente sugli orologi hi-tech Samsung Gear Live e Lg G Whatch. La nuova versione di prova (beta) dell’applicazione, già disponibile, supporta il nuovo sistema operativo sviluppato da Google, come scritto sul blog specializzato Androidworld.it.

Il nuovo Whatsapp da orologio permetterà di controllare le notifiche dei messaggi ricevuti e inviati. Ma anche di rispondere ai contatti tramite il sistema di riconoscimento integrato vocale che è presente negli orologi smart. Come dire che non sarà più necessario prendere il telefono dalla tasca per rispondere a un messaggio: si farà a distanza. A differenza della versione precedente, il nuovo Whatsapp non salverà tutte le notifiche dei messaggi ricevuti, li cancellerà dopo un determinato periodo. Non sarà possibile neanche vedere i messaggi precedenti o eliminarli, cosa che resta per ora esclusiva dello smartphone.

La nuova versione di Whatsapp Wear, con supporto per Android, è già disponibile gratuitamente. Si può scaricare su un qualsiasi dispositivo Android dal sito ufficiale di Whatsapp. Naturalmente, è la versione beta, dunque non quella definitiva.