WhatsApp, la famosa applicazione di messaggistica, è a rischio virus visto che un messaggio che sta girando sulle chat può giungere proprio da un vostro contatto. L’Agente Lisa, ovvero il gruppo Facebook della Polizia di Stato, ha messo in guardia gli utenti su questa potenziale minaccia.

Sempre più spesso, in rete, sui principali social network e sulle chat più famose circolano tantissimi virus informatici. L’ultimo è stato segnalato dalla Polizia di Stato, dal momento che sta diventando virale e crea varie tipologie di problemi agli utenti.

Il messaggio incriminato giunge da un vostro contatto in agenda e, in un primo momento, può sembrare innocuo. Tuttavia, il messaggio invita a cliccare su un link per scaricare nuove emoticon animate. Come è possibile comprendere, quindi, il link rimanda ad una pagina web dalla quale viene scaricato a vostra insaputa un virus. L’unico modo per eliminare questo pericolo è quello di eliminare il messaggio.

Quindi, se un vostro amico vi invia, a sua insaputa, un messaggio del genere, vi suggeriamo di eliminarlo in modo tale da non cliccare sul link, anche per sbaglio. Allo stesso tempo comunicate al vostro contatto che ha a che fare con un virus che è in grado di autodiffondersi, estrapolando tutti i contatti dalla rubrica e inoltrare il messaggio incriminato.

Infine, il nostro suggerimento è quello di mantenere sempre più gli occhi aperti e stare attenti a potenziali minacce come messaggi o email che vi invitano a cliccare su link dall’apparenza innocui. Questa metodologia di attacco è spesso utilizzata per la sua semplicità.