Novità molto interessati in arrivo per WhatsApp. All’interno della beta dove è stata individuata la possibilità di effettuare una ricerca delle emoji per poterle inserire nei messaggi più facilmente, i più attenti tester hanno evidenziato alcune altre interessanti novità. La prima novità è anche già presente nella versione stabile dell’app anche se forse molti non l’hanno notata. Trattasi della possibilità di formattare il tasto utilizzando parole in grassetto, corsivo e barrato. L’utilizzo di questa opzione è banale anche se la funzione è un po’ nascosta. Tutto quello che gli utenti devono fare è scrivere una parola, poi tenere premuto su di essa per evidenziarla. Dal menu delle opzioni contestuali che si apre, gli utenti dovranno selezionare l’icona con tre pallini verticali e li scegliere la formattazione della parola che sarà immediatamente applicata.

Tutto, dunque, molto facile ed immediato anche se la funzione va trovata. La seconda novità, invece, è solamente presente a livello di codice dell’ultima versione beta di WhatsApp. Trattasi della più volte speculata modalità notturna (night mode) all’interno della fotocamera dell’applicazione di messaggistica. In buona sostanza, una volta abilitata, questa funzione dovrebbe consentire di scattare foto migliori al buio. Non è ben chiaro come funzionerà e le poche stringhe trovate non permettono di sciogliere questi dubbi. Essendo, probabilmente, ancora all’inizio dello sviluppo questa modalità di scatto notturna arriverà tra non poco tempo.