WhatsApp e Facebook si aggiornano su iOS introducendo il supporto alla tecnologia 3D Touch, che permette di effettuare azioni rapide semplicemente con una maggior pressione del display. Introdotta da Apple con iPhone 6s e 6s Plus, la tecnologia 3D Touch è stata accolta calorosamente da parte della communità degli sviluppatori e tra le prime app aggiornate troviamo proprio quelle di Mark Zuckerberg.

A poche ore di distanza, Facebook ha rilasciato nuove versioni per iOS di WhatsApp e del popolare social network che, adesso, permettono di sfruttare del tutto la tecnologia 3D Touch.

WhatsApp supporta il 3D Touch

In particolare WhatsApp si è aggiornata alla versione 2.12.8, aggiungendo diverse funzionalità basate proprio sulla tecnologia sviluppata da Apple. Ad esempio, è possibile aprire le anteprime delle immagini, video, link, contatti e posizioni inviate e ricevute, sfruttando semplicemente le funzioni Peek e Pop. La nuova release di WhatsApp porta con sé anche azioni rapide come nuova chat e cerca, premendo con maggior intensità sull’icona dell’app. Infine, non manca la correzione di alcuni bug. Ricordiamo che WhatsApp per iPhone richiede iOS 6.0 o versioni successive e può essere scaricato gratuitamente dall’App Store.

Facebook introduce il supporto al 3D Touch

Anche l’app ufficiale di Facebook adesso supporta la tecnologia 3D Touch. Per la maggior parte degli utenti, l’app verrà automaticamente aggiornata e coloro che possiedono un iPhone 6s o 6s Plus potranno sfruttare le funzionalità offerte da Peek e Poop.

Per il momento, l’aggiornamento introduce la possibilità di premere più a lungo sull’icona di Facebook per accedere a scorciatoie quali: scattare una foto o un video, caricare una foto o un video oppure scrivere un post.