WhatsApp supporta adesso la condivisione di documenti in vari formati, primi fra tutti i file Microsoft Office ed Open Office.

Ad annunciarlo è stato il co-fondatore di Whatsapp, Jan Koum, in un’intervista sul portale tedesco SmartDroid. Sul sito appaiono degli screenshot che mostrano la condivisione di file in formato .doc, .docx, .ppt, .pptx, .xls, .xlsx, .csv.

L’aggiornamento sarà disponibile tramite server, dunque non sarà necessario installare una nuova versione dell’app per poter usufruire di questa importante feature. Attualmente, però, non è disponibile per tutti gli utenti: saranno necessari un paio di giorni o settimane per rilasciare l’aggiornamento su tutti i device iOS ed Android.

Jan Koum ha dichiarato che WhatsApp potrebbe trasformarsi in un utilissimo strumento di lavoro sostitutivo delle e-mail, grazie alla condivisione di vari formati di file modificabili, oltre che .pdf, il quale supporto è stato già rilasciato nelle scorse settimane.

WhatsApp ha già previsto il supporto per altri formati in futuro, in maniera tale da spingere le aziende ad utilizzare l’applicazione anche come tool lavorativo.