WhatsApp, non è un mistero, punterà sul mercato business per monetizzare la sua piattaforma. Da tempo si fa di un gran parlare di una versione speciale dell’app di comunicazione in grado di offrire servizi di valore aggiunto alle aziende. Un mese fa era stato annunciato ufficialmente il progetto, ma da allora non se ne era saputo più nulla, sino ad ora. In america, infatti, è partita la prima fase di beta testing di “WhatsApp Business” ed Android Police è riuscito ad avere l’apk dell’app per testarla.

Il primo dato importante è che “WhatsApp Business” sarà indipendente dal WhatsApp tradizionale ed avrà una sua pagina dedicata all’interno degli store delle app. Sarà impossibile, dunque, fare confusione. Altra novità, la possibilità di associare gli account ai numeri di telefono fissi e non solamente a quelli mobile. In futuro, dunque, i clienti potranno utilizzare WhatsApp per contattare i negozi e le aziende usando il numero canonico e non una numerazione speciale.

Per il resto, la nuova app sembra quella canonica, come poche differenze estetiche. Nell’app, comunque, viene data la possibilità di creare un profilo particolareggiato con dettagli come l’attività professionale, categoria, ruolo, foto….

Inoltre, è possibile configurare dei risponditori automatici da utilizzare quando il negozio o l’attività è chiusa.

Trattasi, comunque, di una prima versione e molto, probabilmente sarà modificato prima del suo debutto ufficiale. Molto presto, comunque, le attività commerciali e le aziende potranno dotarsi di questa piattaforma per offrire un sistema di assistenza ancora più flessibile e vicino al cliente.

Al momento non sono note tempistiche per il debutto.