È da qualche giorno che girano sul web indiscrezioni a riguardo, ed ora è arrivata l’ufficialità: WhatsApp ha introdotto il backup delle chat su Google Drive, il servizio di cloud computing della società di Mountain View. La funzione verrà introdotta nell’ultimo aggiornamento dell’app di messaggistica istantanea per Android (non ancora disponibile per iOS), ovvero la 2.12.45.

Per attivare la nuova feature di salvataggio delle chat sul cloud di Google si dovrà avviare WhatsApp, andare sulle impostazioni, “impostazioni chat” e successivamente cliccare su “backup delle chat”. A questo punto si deve cambiare la voce “backup off” a “backup daily o weekly o monthly”, a seconda di ogni quanto tempo si vuole salvare le conversazioni sul cloud di big G. Selezionare poi l’account Google che si vuole utilizzare e il tipo di connessione da sfruttare per il backup.

WhatsApp effettuerà il backup alle 4 di mattina di default, ma in caso voleste effettuare un salvataggio urgente potrete cliccare sul pulsante “backup now”. È probabile che nei backup saranno presenti testi e immagini, ma non i video.

Al momento l’update di WhatsApp è in fase di rilascio graduale e quindi alcuni utenti potrebbero ricevere l’aggiornamento solo fra alcuni giorni. Per chi non avesse voglia di aspettare ancora per provare la nuova funzione di backup su Google Drive, può scaricare il file APK dell’ultima versione dell’applicazione e procedere all’installazione manuale.