Marco Usai ci aveva annunciato che LG era pronta a lanciare una Smart TV con webOS, e così è stato. Al CES di Las Vegas, oltre ad aver presentato nuovi TV Ultra HD curvi, Lg ha introdotto la piattaforma webOS ottimizzata per Smart TV LG. Vediamo quindi di cosa si tratta.

Il sistema operativo webOS offre un’interfaccia utente intuitiva per un’esperienza fluida e semplice. Inoltre, la nuova piattaforma rende estremamente facile agli sviluppatori creare nuove applicazioni e migliora la compatibilità delle Smart TV di LG con altri dispositivi. L’installazione è semplice ed assistita. La prima volta che l’utente attiva il webOS per Smart TV LG, infatti, un personaggio animato chiamato BeanBird appare sullo schermo per aiutare l’utente nella prima installazione.

Il nuovo Launcher si presenta con un menù scorrevole da sinistra a destra nella parte inferiore dello schermo, ed è una delle caratteristiche più distintive di webOS. Il Launcher permette di muoversi tra programmi TV, contenuti Smart TV e multimediali memorizzati su dispositivi esterni senza dover tornare alla schermata Home. Questo permette allo spettatore di guardare contemporaneamente un programma TV, giocare una partita o navigare in internet durante la ricerca o il download di altri contenuti.

Si tratta di un sistema operativo veramente interessante, a mio avviso in grado di modificare in futuro la concezione della TV, rendendola sempre più smart ed integrata con social e multitasking.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter