E’ un modo diverso di fare pubblicità al tempo di internet quello che propone Waway. Si tratta infatti di un’applicazione dove gli utenti sono contattati dagli inserzionisti. Come funziona?

Avete presente quando su Facebook create un evento e poi iniziate ad invitare le persone all’evento per farvi pubblicità e racimolare adepti? Per esempio per un concerto? Ogni conferma di partecipazione è un contributo positivo alla formazione della vostra autostima.

Adesso creando un evento sulla piattaforma Waway, avete l’opportunità di non farvi solo degli amici ma di carpire le informazioni e le opportunità di viaggio più golose che ci sono sul territorio.

Il funzionamento della piattaforma è semplice e serve a rispondere ad un’esigenze specifica: organizzare e condividere un viaggio di qualsiasi tipo e risparmiare allo stesso tempo soldi e tempo. E’ possibile? A quanto pare sì.

Immaginate di voler organizzare un pellegrinaggio. Inserite su Waway le vostre intenzioni e a quel punto sarete contattati e vi saranno proposte tutte le aziende che nella meta del viaggio possono offrirvi sevizi a prezzi competitivi.

Gli utenti non devono dunque cercare hotel, sistemazioni o altri servizi, con un notevole risparmio di tempo, ma possono poi approfittare di offerte sempre più vantaggiose quando la concorrenza è spinta, con un risparmio in denaro molto corposo.