Vodafone ha lanciato ufficialmente la sua rete 4.5G con velocità sino a 800Mbps. Trattasi di una novità importante perchè consente agli utenti che potranno accedervi di poter utilizzare il loro smartphone come se fosse collegato ad una linea in fibra ottica. La nuova rete sarà inizialmente disponibile a Firenze, Palermo e Milano, per arrivare poi a Napoli, Torino, Bologna, Roma e Genova. Per poter usufruire dei vantaggi di una così larga quantità di banda, i clienti Vodafone dovranno essere muniti di un dispositivo che supporti il 4.5G. Per esempio, il Galaxy S8 che dispone di un modem di ultima generazione in grado di sfruttare le reti di ultimissima generazione.

Per Vodafone trattasi di un piccolo passo in avanti verso il 5G che rivoluzionerà, in futuro, il panorama delle comunicazioni. Per quanto riguarda sempre il 5G, l’operatore ha fatto sapere che entro il 2020 coprirà 3 grandi città italiane con questa rete. Vodafone, sottolinea il suo grande impegno nel portare la banda larga mobile in tutta Italia. La sua rete 4G LTE oggi raggiunge il 97,2% della popolazione in oltre 6.900 comuni. Accanto a questi importanti risultati, Vodafone ha anche evidenziato il suo impegno ed i suoi investimenti nella connettività a banda larga su rete fissa.

Grazie alla partnership con Enel Open Fiber, l’operatore ha già potuto lanciare la sua offerta sino a 1Gbps in fibra ottica a Milano, Bologna, Torino, Perugia, Bari, Catania, Cagliari e Venezia. Vodafone, dunque, continua ad investire in Italia con l’obiettivo di portare ai suoi clienti la vera innovazione, quella che permette di rimanere competitivi.