Vodafone accelera sullo sviluppo della sua rete a banda ultralarga sia mobile che fissa mostrando a Milano le potenzialità della rete mobile 4G a 1,2 Gigabit al secondo e della banda ultralarga su rete in Fibra d’accesso a 10 Gigabit al secondo. Attraverso la prima applicazione su apparati commerciali, Vodafone, dunque, ha illustrato le prospettive delle nuove reti ultraveloci fisse e mobili.

L’evoluzione della rete mobile è stata realizzata combinando tutte le frequenze radio oggi disponibili per realizzare la connessione mobile a 1,2 Gbps, mentre per la fibra l’utilizzo della tecnologia 10GPON ha permesso di raggiungere in accesso i 10 Gbps. In entrambi i casi è stata utilizzata tecnologia Huawei.

Le reti che superano il Gigabit al secondo, su cui Vodafone sta investendo, aprono la strada ad applicazioni per imprese e consumatori nei campi della realtà virtuale e tattile, in quelli della telemedicina cosi come dell’intrattenimento, fino alle applicazioni evolute per le connected car, e alla domotica avanzata. Sarà possibile in futuro gestire una molteplicità di utenti che accedono in contemporanea a contenuti in alta definizione, vivere applicazioni di immersive reality, dando corpo a realtà digitali, o utilizzare modalità di smart working evolute e completamente integrate con gli applicativi aziendali.

Già oggi oltre il 50% dei dati mobili su rete Vodafone sono 4G, mentre l’utilizzo dei dati cresce di due volte e mezzo dal 2015 al 2019 (fonte: Cisco), con applicazioni che richiedono sempre più dati, come il video streaming, che per Vodafone rappresenta circa il 50% delle connessioni fisse e mobili.

A rimarcare, ulteriormente, i forti investimenti di Vodafone nelle reti di nuova generazione i dati sui risultati dell’espansione delle reti 4G LTE ed in fibra ottica. A meno di due anni dall’avvio del piano di investimenti Spring, la rete 4G di Vodafone ha raggiunto il 95% della popolazione ed è stata recentemente riconosciuta come la “migliore rete mobile 4G in Italia” dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza e dalla società di ricerca P3 Communications. La rete 4G di Vodafone è oggi disponibile in 6100 comuni, di cui oltre 800 in 4G+ fino a 225 Megabit al secondo in download. Il piano di realizzazione della rete in fibra ottica Vodafone è partito a settembre 2014 e il servizio è oggi disponibile in oltre 200 città, pari a 7,8 milioni di famiglie ed imprese. Nelle città di Milano, Torino e Bologna, Vodafone ha lanciato per prima il servizio in fibra con velocità fino a 300 Mbps.