Vivo ha presentato il primo smartphone dotato di 6 GB di memoria RAM. Si chiama Vivo Xplay 5 ed è un dispositivo estremamente interessante, visto che offre caratteristiche hardware top di gamma e da un punto di vista estetico condivide molti dettagli con il nuovo Samsung Galaxy S7 Edge.

Tra le principali caratteristiche tecniche di Vivo Xplay 5 troviamo un display AMOLED curvo su entrambi i lati, con diagonale pari a 5.43 pollici e risoluzione Quad HD, 2560 x 1440 pixel. All’interno della scocca vi sono il processore Snapdragon 820, affiancato da 128 GB di memoria flash UFS 2.0, ben più che sufficienti per archiviare immagini e video ripresi dalla fotocamera posteriore con sensore Sony IMX298 da 16 megapixel con PDAF, OIS e flash dual LED. Invece, la fotocamera frontale offre una risoluzione pari a 8 megapixel.

Sul fronte della connettività troviamo un modem X12 LTE, che supporta i più recenti standard come WiFi 802.11ac e il 4G+, in grado di assicurare fino a 600 Mbps in download e fino a 150 Mbps in upload. A completare la dotazione hardware di alto livello vi è una batteria da 3600 mAh, con supporto alla tecnologia di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0.

Il design, come già detto in precedenza, ricorda quello dell’attuale Samsung Galaxy S7 Edge, anche se gli ingegneri di Vivo hanno deciso di adottare come materiale una lega di alluminio e magnesio. Il sistema operativo installato è Android 5.1.1 Lollipop, mentre il prezzo ufficiale di vendita è di circa 600 euro.

Per tutti coloro che non sono interessati alla versione top di gamma di Vivo Xplay 5, l’azienda cinese ha creato un altro modello il cui prezzo scende a circa 520 euro e al cui interno troviamo il SoC Snapdragon 652 e “solo” 4 GB di memoria RAM.