Visa è solita sperimentare nuove soluzioni che guardano al futuro dei pagamenti contactless. Ultima sperimentazione in tal senso un paio di normalissimi occhiali da sole che in realtà consentono di effettuare pagamenti attraverso i POS abilitati senza dover dipendere da carte di credito o smartphone. Il segreto di questi occhiali da sole è in una delle stanghette. Al suo interno, infatti, una mini scheda contactless che permette di effettuare i pagamenti proprio come se si stesse utilizzando la normale carta di credito o uno smartphone.

Una soluzione pratica e comoda anche se ovviamente trattasi di un prototipo che potrebbe non arrivare mai effettivamente in vendita. Ma del resto Visa ha sperimentato in passato molte soluzioni analoghe inserendo l’hardware per i pagamenti contactless in vari tipi di dispositivi o accessori.

Questo progetto sarà presentato durante la manifestazione sportiva World Surf League’s 2017 Quiksilver and Roxy Pro Gold Coast dedicata al surf. Del resto, per chi ama la spiaggia ed il mare gli occhiali da sole sono un gadget indispensabile. Al di la del concept e del progetto, Visa intende sperimentare al meglio l’utilizzo delle soluzioni contactless che rappresentano il futuro dei pagamenti elettronici.

Ovviamente il proliferare di soluzioni analoghe richiede anche di ripensare la sicurezza. Perdere un paio di occhiali da sole che permettono di pagare può risultare problematico.