Scovato un nuovo malware molto pericoloso che si nascondeva dietro le applicazioni di Google Play Store. A portare allo scoperto il virus – che si chiama Viking Horde – è stato il team di ricercatori Check Point Software Technologies.

Viking Horder è un software malevolo in grado di generare Click fraudolenti ed eseguire attacchi come DDoS, spam e tanto altro ancora. Ma non solo: il malware in questione avrebbe cinque versioni differenti.

Ma come funziona? Il malware crea sul device colpito una botnet in grado di utilizzare indirizzi IP convertiti in proxy per celare click fraudolenti generando così entrate economiche per i cracker. Tablet e smartphone che sono dotati di root sembrerebbero esposti ad un rischio ancora maggiore, visto che Viking Horde sarebbe in grado di scaricare altri malware, rendendo dunque ancora più difficile la sua rimozione.

L’app più scaricata che porta in grembo il malware è Viking Jump, che dal suo rilascio – il 15 aprile – è stato scaricato 50 mila volte. In alcuni paesi, infatti si tratta di una delle applicazioni gratuite più scaricate. È