Natale è ormai vicinissimo, e sono questi i giorni della corsa al regalo. Con la diffusione delle console, soprattutto delle più recenti PlayStation 4 e Xbox One che nel 2014 hanno superato i 10 milioni di unità vendute, sotto l’albero diventa molto più semplice far trovare un videogioco. Da non dimenticare, ovviamente, anche le altre piattaforme maggiori, tra cui PlayStation 3 e Xbox 360, e il sempre verde PC.  Diverse sono state le offerte presentate in occasione delle giornate del Black Friday a inizio dicembre, ma ancora non tutto è perduto. Vediamo quindi quali potrebbero essere i migliori videogiochi da regalare.

I giochi tra i più venduti nonché i più popolari sulla maggior parte delle piattaforme: gli sportivi. In particolare a vendere sono principalmente i calcistici, con i due titoli storici sempre a lottare per la leadership, ovvero PES 2015 e FIFA 15, nonostante il titolo EA Sports sia ancora leggermente in vantaggio secondo la critica. Potenzialmente regalabili anche altri classici come Call Of Duty, di cui l’ultimo capitolo, Advanced Warfare, è uscito solo pochi mesi fa in multipiattaforma, e GTA V, rilasciato solo un mese fa per console next-gen e in arrivo solo a gennaio su PC. Ancora in ambito nuova generazione ma versante PlayStation 4, una buona idea potrebbe essere anche The Last of Us Remastered, la versione adattata uscita solo a luglio del titolo, considerato tra i migliori della vecchia generazione di console.

Altro titolo tra i più attesi dell’anno, esclusiva next-gen, è Assassin’s Creed Unity, l’ultimo capitolo della saga di assassini e templari ambientato nella Francia rivoluzionaria. Il titolo è stato però oggetto di forti critiche a causa di numerosi bug nella prima fase di rilascio. Certo, si tratta di un titolo divertente nonché un must per appassionati e simpatizzanti della serie, ma certamente le aspettative erano ben altre per il primo Assassin’s Creed di nuova generazione. Se ancora non bastasse, un ottimo regalo potrebbe essere Destiny, il titolo di Activision tra i più attesi dell’anno, con il nuovo progetto dei creatori di Halo, che ha ottenuto un discreto successo e potrebbe essere molto apprezzato dagli amanti del genere.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter