Idealo, il comparatore internazionale di prezzi con oltre 93,4 milioni di offerte e 16.200 negozi online, ha condotto una nuova ricercata dedicata al mondo del gaming proprio in occasione della Gamescom 2017, fiera di videogame più importante d’Europa (e seconda solo all’E3) che si sta svolgendo in queste ore a Colonia, in Germania, e ci concluderà il 26 agosto.

Il team di idealo è andato ad analizzare nel dettaglio quali sono, in Italia, le principali tendenze in fatto di videogiochi e console. Ecco di seguito i dati che sono emersi dal sondaggio di Idealo.

  • I gamer italiani mostrano un legame molto forte con la loro console di gioco preferita. Si osserva che il 72,6% degli utenti si concentra sulle novità di gioco e solo il 27,3% sulle nuove piattaforme.
  • I giochi più ricercati, a seconda del tipo di console cui fanno riferimento, vedono al primo posto quelli per PlayStation (25%), seguiti da quelli per XBOX (5,9%) e Nintendo (2,7%). I giochi per PC sono il fanalino di coda in Italia (con 1,6%).
  • In fatto di console, il gamer italiano sceglie decisamente la bandiera Sony, privilegiando il prodotto PlayStation in varie forme e versioni (le preferenze raggiungono il 71,8%); seguono ben distanziati i brand e le soluzioni Nintendo e Microsoft che raggiungono rispettivamente il 16,1 e il 12,1%. A tre settimane dal lancio ufficiale, idealo fa anche il punto della situazione su New Nintendo 2DS XL. Il picco è stato raggiunto il 28 luglio, giorno di arrivo sugli scaffali. In particolare si è registrato un aumento di interesse del + 23,72% per la console.
  • Nella Top 5 di idealo per i videogiochi per PC troviamo: FIFA 17 (con uno stratosferico 37,4%), GTA 5 (12,2%), Dark Souls 3: The Fire Fades – Games of the Year Edition (6,1%), Overwatch – Origins Edition (4,8%) e infine Battlefield 1 con il 4,4%.
  • Nelle prime 5 posizioni dei videogiochi da console che coinvolgono i giocatori italiani troviamo anche qui FIFA 17 al 62,4% e GTA 5 all’11%. Cambiano le cose per le altre tre posizioni, con la comparsa di due famosissimi FPS come Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege (4,4%) e Call of Duty: Black Ops 3 (2,8%), e infine di Pro Evolution Soccer 2017, al quinto posto con il 2,3% dell’interesse.

“Non sorprende rilevare anche in questo ambito uno spiccato interesse per lo sport da parte degli utenti italiani – commenta Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia – ma è interessante vedere come la pratica dei videogiochi sia diventata, a sua volta, un vero e proprio fenomeno sportivo. Sempre più persone si dedicano infatti agli eSport, anche da noi, sfidandosi ai videogiochi in maniera organizzata e dando vita ad un nuovo settore economico. Secondo le ultime ricerche l’universo degli eSport potrebbe raggiungere un fatturato totale di un miliardo e mezzo entro il 20201. Dopo le prossime edizioni di gamescom e la presenza degli eSport agli Asian Games del 2022, vedremo quali saranno le tendenze e il peso dell’impatto, anche economico, che questo modo di vivere i videogiochi, sempre più comune, avrà sull’intero settore.”