Vi ricordate la mia sorpresa quando vi ho parlato per la prima volta di quel nuovo social network che mostra nella timeline video di sei secondi uno dopo l’altro? Si chiama Vine. Oggi vorrei spiegarvi come potete usare Vine per far conoscere voi stessi e divertirvi. Sfortunatamente per ora c’è solo l’app per dispositivi iOS, comunque speriamo arrivi presto anche quella per Android.

Per riempire la vostra timeline, una volta scaricata l’app collegate il vostro account Twitter, così potrete vedere i video pubblicati dai vostri amici. Molte persone, me compresa, si annoiano nel vedere gli stessi aggiornamenti di stato su diversi social network, quindi anche voi potreste annoiarvi nel vedere su Vine le stesse persone che vedete su Twitter, vi suggerisco di trovare persone nuove su Vine. Per trovare qualcuno su Vine, andate nella scheda Explore e digitate il nome di una persona nella casella di ricerca. Potete trovare amici anche andando su Settings=> Find People oppure potete cercare per TAG di interesse. Se state già pensando al porno, quei tag sono stati bloccati da Apple qualche settimana fa.

Vi consiglio di registrare un piccolo video di presentazione tappando sull’icona della videocamera in alto a destra, sarà un gesto molto apprezzato e vi consentirà di parlare di voi e di farvi conoscere. Giocate con la voce o con i suoni. Utilizzate le cuffie che hanno un microfono incorporato per una migliore registrazione della vostra voce.

Se state riprendendo, non c’è bisogno di tenere premuto il dito per tutto il tempo, è sufficiente scorrere da sinistra a destra e l’app registra per voi.

Non dovete stare a contare i secondi di registrazione: Vine vi permette di postare un video con un minimo di tre secondi. Dopo tre secondi, una casella di controllo nell’angolo in basso a destra si apre invitandovi a postare il video.

Vine vi avvisa se le immagini che state riprendendo risultano sfocate, quindi fate attenzione. Una volta che il video è completato inserite gli hashtag giusti per voi. Se vi piacciono le gif animate , potete anche decidere di scaricare il vostro video in formato gif con GIF Vine.

Quando eravamo piccoli noi, o almeno io, nascevano le prime videocamere VHS, erano enormi, ci voleva una borsa più grande di quella che si portano appresso le donne tutti i giorni, che pesa 5kg e contiene mezza casa. Poi dovevi fare attenzione a non registrare sopra una VHS già piena, scattava la corsa a trovare l’etichetta, la penna etc etc. Si perdeva un sacco di tempo e si registrava quasi sempre due volte sulla stessa cassetta.

La nostra generazione è fortunata, noi abbiamo sempre in tasca un aggeggio che fa quasi tutto quello che gli chiediamo di fare, video compresi. Per questo possiamo registrare video e averli sempre a disposizione sul nostro telefono. E possiamo anche condividerli!