Ogni volta che il computer inizia ad avviarsi con lentezza fino ad impiegare addirittura 10 minuti per mostrare le icone dei servizi e dei contenuti del vostro desktop, vuol dire che c’è un problema. O siamo di fronte ad un pc supercarico, oppure potrebbe esserci un malware ancora non evidenziato. Cerchiamo di spiegare come funziona l’avvio di un computer. Viene dato l’input di accensione  il primo a partire è il boot del sistema operativo che comprende tutti gli elementi essenziali per far funzionare il computer più altri elementi.

E’ su questi “altri elementi” che occorre fissare l’attenzione, perché in modo superficiale ed incauto potremmo aver scaricato molti programmi che poi usiamo pochissimo ma sono rimasti nella cartella dell’esecuzione automatica.

Il che vuol dire che molti elementi sono caricati dal boot del sistema operativo anche se non sono essenziali. Ripulire la cartella dell’esecuzione automatica dei programmi, raggiungibile dallo start, non è sempre sufficiente.

Qualche volta, infatti, tra le pieghe dei programmi avviati automaticamente, s’insinuano dei malware che non sono rilevati nemmeno dall’anti-malware. Una soluzione ai nostri problemi arriva dal programma gratuito Startup Master.

Questo software mostra tutti i file che sono caricati all’avvio del sistema e consente di aggiungerne alcuni, di disabilitarne altri che non usiamo più e anche di eliminarli dall’elenco.