Valve, l’azienda di videogiochi che ha realizzato alcuni fra i titoli più popolari dell’ultimo decennio, potrebbe decidere d’occuparsi di cinema. Devin Watson ha scoperto su Reddit e rivelato la registrazione di tre domini legati a un lungometraggio. Chis Grinstead è l’intestatario di freetoplaythemovie.com, aheadofthegamemovie.com e aheadofthegamethemovie.com che “puntano” ai server di Valve. Le ipotesi sul ruolo che avranno gli indirizzi sono tutte nella stessa direzione: la realizzazione d’un documentario su Team Fortress 2.

Il free to play è un modello consolidato di Valve, che propone gratuitamente alcuni dei giochi più rappresentativi per radunare in rete la propria comunità d’utenti. Oltre a Team Fortress 2, è Dota 2 il videogame gratuito più popolare dell’anno: l’azienda aveva proposto un documentario sul torneo internazionale del 2012 e il sito di Valve ne annuncia la prossima riapertura. I nuovi domini, registrati nell’agosto scorso, per gli esperti dovrebbero ospitare un lungometraggio sull’uno o l’altro titolo. E se Valve pensasse ad altro?

Personalmente ho un’idea più elaborata della funzione che potrebbero svolgere i tre domini. Valve non è soltanto un’azienda di videogiochi, ma è soprattutto una distributrice di software per lo sviluppo: Source Engine include un’infrastruttura che permette di realizzare delle animazioni tridimensionali e il settore dell’intrattenimento domestico non è ancora riuscito a proporre dei lungometraggi davvero interattivi. Valve avrebbe le risorse per innovare l’home entertainment trovando la sintesi perfetta tra i giochi e il cinema.

Photo Credit: Lance Nishihira via Photo Pin (CC)