Vaio ha annunciato il suo primo smartphone Windows 10 Mobile, il Vaio Phone Biz. Trattasi di uno smartphone di fascia media caratterizzato da uno schermo da ben 5.5 pollici con risoluzione Full HD. Cuore pulsante di questo smartphone il processore Qualcomm Snapdragon 617 abbinato a ben 3 GB di memoria RAM. Sebbene non si tratti di un processore di fascia alta, il Qualcomm Snapdragon 617 è, comunque, in grado di consentire l’utilizzo di Continuum che trasforma lo smartphone Windows 10 Mobile in un vero e proprio mini PC.

Vaio Phone Biz offre, ancora, 16 GB di storage ovviamente espandibile tramite memorie Micro SD. Dal punto di vista multimediale, Vaio ha curato molto bene questo smartphone inserendo due fotocamere: la prima, posteriore da 13 MP e la seconda, frontale, da 5 MP. Vaio Phone Biz si caratterizza, inoltre, per un design pulito ed elegante e per un profilo in alluminio (77×156,1×8,3mm per 167 grammi). Trattandosi di un dispositivo Windows 10 Mobile studiato per il mercato giapponese, VAIO Phone Biz supporta le reti LTE dell’operatore giapponese NTT Docomo con velocità teoriche raggiungibili sino a 225 Mbps in download. Non mancano, inoltre, sensori e supporti come Bluetooth 4.0, WiFi 802.11 b/g/n/ac e GPS. Presente, anche, una batteria da 2800 mAh.

VAIO Phone Biz sarà venduto sbloccato ad un prezzo di 50,000 Yen (circa 381 euro) a partire da aprile. Dunque, in un momento non molto felice per gli smartphone Windows, Vaio lancia la sua proposta che punta tutto su qualità costruttiva e design. Piano piano, dunque, la famiglia di dispositivi Windows 10 Mobile incomincia ad allargarsi offrendo sempre più alternative ai dispositivi Lumia di Microsoft.

Nessuna menzione per un possibile arrivo del VAIO Phone Biz anche al di fuori del mercato giapponese.