Presto gli utenti potranno eseguire uTorrent direttamente da un browser web. Chi sfrutta moltissimi i circuiti di file sharing sicuramente conosce uTorrent, uno degli applicativi P2P più utilizzati in assoluto. Presto, gli amanti del file sharing potranno sfruttare uTorrent direttamente dal proprio browser web senza doverlo per forza installare sul PC. Non si tratta di un’indiscrezione ma di quanto affermato ufficialmente da Bram Cohen, il suo creatore.

Grazie alla versione web based di uTorrent, gli utilizzatori potranno contare su di un supporto migliorato allo streaming. Dal lato sviluppatori, una versione così strutturata del client P2P, permetterà agli sviluppatori di avere a disposizione un prodotto più moderno con la possibilità di aggiungere più facilmente funzionalità. uTorrent in versione web base dovrebbe disporre, in aggiunta, anche di alcune nuove funzionalità esclusive.

Sembra che non ci sia fretta, comunque, nel portare al debutto pubblico questa nuova declinazione del client per il file sharing visto che l’applicazione odierna soddisfa gli oltre 150 milioni di utilizzatori. L’obiettivo, comunque, è quello di raccogliere più feedback possibile per un lancio soddisfacente per tutti quanti solo quando il prodotto sarà maturo e pronto.

Nessuna tempistica ufficiale, dunque, ma un progetto sul tavolo davvero molto interessante che potrebbe rivoluzionare nel medio termine il modo di effettuare file sharing.