Siamo all’ultimo giorno del mese di marzo e la maggior parte dei videogiocatori si ritrova con il portafogli svuotato a causa dell’uscita di titoli di prima fascia come Titanfall, InFamous Second Son e Metal Gear Solid 5: Ground Zeroes, tutti e tre analizzati nelle nostre recensioni.

Aprile, invece, si prospetta un mese decisamente meno foriero di titoli tripla A, ma non mancherà comunque qualche uscita degna di menzione. Andiamole a scoprire insieme.

Batman Arkham Origins Blackgate: in uscita il 2 aprile per Xbox 360, PlayStation 3 e PC. Dopo essere stato rilasciato per la portatile PS Vita, Batman Arkham Origins Blackgate giunge ora anche sulle console casalinghe dell’ormai passata generazione e su computer in digital delivery, con un comparto grafico rivisto ma nessun nuovo contenuto.

The Elder Scrolls Online: in uscita il 2 aprile per PC e computer Mac. Gli amanti dei giochi di ruolo online in stile World of Warcraft saranno sicuramente in trepidante attesa per The Elder Scrolls Online, ultima fatica dei ragazzi di Bethesda, che fonde le meccaniche di un’esperienza ruolistica multiplayer alle tipiche caratteristiche della serie “The Elder Scrolls”.

Lego Lo Hobbit: in uscita l’11 aprile per Xbox 360, PlayStation 3 e PC. Il videogioco basato sull’omonimo film del regista Peter Jackson, che coniuga l’affascinante ambientazione fantasy del capolavoro letterario di J.R.R. Tolkien all’irriverente ironia dei mattoncini colorati e dei suoi grotteschi personaggi.

Football Manager Classic 2014: in uscita l’11 aprile per PlayStation Vita. La versione portatile del manageriale calcistico per eccellenza, che in questa edizione è praticamente identica alla modalità Classic per PC, con tanto di motore grafico 3D per la visualizzazione delle partite e la possibilità di continuare la carriera iniziata su PC grazie ad un sistema di salvataggi cross-platform.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn: in uscita il 14 aprile per PlayStation 4. Dopo aver ottenuto un buon successo su Pc e PlayStation 3, FF XIV A Realm Reborn, Jrpg online della famosa saga nipponica, arriva come semplice porting sulla nuova ammiraglia di casa Sony aggiornato alla versione 2.2, con tutti i contenuti rilasciati sinora. Ovviamente per poter giocare sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a PlayStation Plus.