La storia sembra la solita “bufala” del Web, ma potrebbe essere del tutto vera, un sedicenne sarebbe riuscito lì dove molti hanno fallito, il giovane è riuscito a risolvere un complesso problema matematico posto da Isaac Newton.

Il ragazzo di origine indiana è figlio di un ingegnere con una grande passione per i calcoli matematici, durante il corso di una visita alla Technical University di Dresda è riuscito a trovare la soluzione agli storici quesiti di Newton.

Il ragazzo è riuscito a calcolare esattamente la traiettoria di un proiettile sottoposto a forza di gravità e alla resistenza dell’aria grazie all’utilizzo di un computer, ha anche risolto il secondo quesito individuando il tipo d’impatto e di rimbalzo che segue nel momento in cui un corpo sbatte contro un muro.