L’iPad tutti lo conoscono ed è un tablet pc di Apple. Dalla Corea del Nord arriva la notizia che la società locale Ryonghung ha lanciato un nuovo modello di tablet pc in grado di leggere notizie, navigare su internet e molto altro. Non ci sarebbe nulla di male se non per il fatto che il nome scelto per questo prodotto è iPad. Le specifiche sono modeste con 1GB di RAM, processore 1.2GHz quad-core, 8GB di storage e 40 app preinstallate con sistema operativo proprietario. Anche l’estetica è alquanto approssimativa e ricorda molto i tablet giocatoli dei bambini.

Il vero problema è che il Ryonghung iPad va a violare palesemente il Copyright di Cupertino. Il brand iPad, infatti, è stato registrato dalla mela morsicata che ne ha il diritto d’uso esclusivo. Tuttavia su richiesta un brand può essere sempre utilizzato al di fuori dei confini di chi l’ha registrato ma in questo caso nessuna autorizzazione è stata chiesta ad Apple. Ma fortunatamente per Ryonghung, Apple non avrebbe registrato il brand iPad anche in Corea del Nord e quindi teoricamente la società coreana non starebbe violando nessuna legge.

Riamane, comunque, una scelta quanto mai azzardata e non è escluso che Cupertino possa intervenire comunque. A titolo di curiosità, il primo tablet domestico di questa società nord coreana si chiama semplicemente “Ryonghung-trademarked tablet computer”. Con il lancio del nuovo modello, invece, il nome è stato “agganciato” a quello del più celebre tablet della mela morsicata.