Twitter starebbe pensando di implementare la funzione “Stickers” sul social network, per arricchire le foto degli utenti, caratteristica già vista ed utilizzata da Facebook e Snapchat.

Uno degli utenti selezionati per condurre un test sul loro utilizzo su Twitter, XBLFoxes, ha mostrato, oltre alcune immagini che ritraggono la nuova feature in azione, anche uno screenshot della richiesta del social network ai tester.

“Facciamo spesso ricerche riguardanti prodotti o funzionalità che le altre compagnie offrono ai propri utenti: non tutti i prodotti o le funzioni testate vengono lanciate. Adesso vorremmo porvi alcune domande su una potenziale nuova funzione di Twitter. Per favore, prendete qualche minuto per valutare la descrizione del nuovo servizio:

Twitter sta considerando di aggiungere una nuova funzione chiamata Stickers, che ti permetterà di personalizzare le tue foto e connetterti con gli utenti di tutto il mondo. Adesso, quando posterai una foto su Twitter, una nuova funzione ti permetterà di modificarla, aggiungendo adesivi su di essa. Inoltre, premendo il dito sull’immagine, si potranno vedere come gli altri utenti hanno utilizzato lo stesso adesivo. Sarà anche Twitter, a suggerire quali foto poter modificare e postare, partecipando a conversazioni popolari. Stickers è una funzione pensata per esprimersi in maniera creativa e rendere le proprie foto più interessanti.”

Sembra essere una buona mossa, quella di Twitter, che potrebbe iniziare ad utilizzare gli adesivi non solo come ornamento estetico, ma come funzione di personalizzazione che potrebbe mettere in contatto persone da ogni parte del mondo.

Il social network da 140 caratteri chiede inoltre un’opinione riguardo al nome della caratteristica, proponendo, oltre a “Stickers“, anche “Stamptags” o “Taptags” e “Stickits“.

Non resta che attendere ulteriori novità da parte di Twitter o dagli utenti che lo stanno testando: ciò che si può prevedere da queste poche informazioni, però, è che questa funzione potrebbe essere molto gradita dagli utenti del social network, soprattutto dai più giovani.