Il popolo di Twitter è molto variegato ma si riunisce online su questa piattaforma per assecondare due bisogni, quello di informare e quello di essere informati. Ma chi sono i più attivi in Italia?

Se vi siete iscritti a Twitter o pensate di farlo, sappiate che potete trovare molte tipologie di utenti. Di sicuro ci sono i silenti, quelli che hanno un account per seguire amici, politici, testate e via dicendo, ma che non twittano mai. Parliamo anche di spettatori passivi se vi fa comodo.

Molti, politici e VIP, hanno un sito e usano Twitter come FeedRSS di questo portale. Tanti altri sprecano i cinguettii per notificare spostamenti grazie all’integrazione con Foursquare. E chi sono allora i profili attivi, quelli che magari twittano sensatamente informazioni utili?

L’uomo più seguito d’Italia che riesce a far cadere in secondo piano anche le capacità canore di Laura Pausini, è Marco Marcello Lupoi che risponde all’account di @mlupoi. Lupoi è fondatore della Marvel Italia ed ha collezionato nel tempo circa 120 mila follower.

Cinquemila e passa persone seguono invece Claudia Vago che si è guadagnata l’appellativo di punto di riferimento per le evoluzioni delle rivoluzioni dal basso, tipo Occupy Wall Street o le varie primavere del Medioriente.

Il primo dei politici, invece, è Nichi Vendola, governatore della Puglia, con i suoi 107 mila follower. Da molti è considerato l’Obama tricolore.