La piattaforma di microblogging sta cambiando e lo fa con un’imitazione di Facebook, vale a dire puntando molto sull’aspetto emozionale e iconografico. Vediamo di spiegare meglio come si evolveranno i vostri account.

Fino a questo momento il login su Twitter consentiva l’accesso ad una bacheca in cui trovavate i post dei profili da voi seguiti. In alto a sinistra sul vostro profilo una piccola foto con una frase e poi i vari menu. Oggi invece si pensa ad una modifica strutturale delle pagine personali.

I profili hanno una nuova versione nelle applicazioni per iPhone, iPad e per gli smartphone che usano Android. In effetti quest’app non era stata più aggiornata e lo svecchiamento proposto sembra molto efficace.

La nuova grafica del sito sarà progressivamente proposta per tutti gli iscritti. Di regola ci sarà una grande foto centrale, come nel Diario di Facebook. Questa è sicuramente la novità più “visibile”. La timeline ricalca molto le proposte fatte da Facebook e anche da Google Plus.

Il bello è che stavolta la versione di Twitter con l’immagine a fascia potrà essere introdotta sia nella versione web, sia nelle applicazioni con l’aggiunta di una breve biografia.

L’operazione grafica ha consentito di recuperare parecchio spazio nella colonna di sinistra.