Ieri ho installato Twitter #Music, la nuova app di Twitter per la musica di cui ci aveva parlato Federico Moretti nei giorni scorsi. Si tratta in sostanza di un’applicazione pensata per aggiornarsi sulle canzoni più popolari e su quelle emergenti, che inoltre permette di seguire i propri artisti preferiti.

Una delle feature di base dell’app è twittare le canzoni che si ascoltano, contrassegnandole con l’hashtag #NowPlaying. Nulla di diverso da quello che permettono di fare diverse altre app, fra cui Stereomood che quanto a qualità della musica proposta surclassa decisamente Twitter #Music e non ti propone la solita musica che ascoltano tutti i bimbiminchia.

Per ascoltare le canzoni nella loro interezza occorre iscriversi con il proprio account Spotify o Rdio, ma quando a Spotify occorre avere un account premium, quindi meglio ripiegare su Rdio.

Dalla home dell’app è possibile scegliere la musica più popolare, quella emergente, suggerita per noi (sulla base degli artisti che seguiamo) o #nowplaying, ma solo relativamente alle canzoni postate dai vostri amici.

Per scaricare l’app dovete avere un account sull’App Store americano, oppure potete optare per la versione web che è praticamente identica. I crash dell’app sono frequenti ed essendo disponibile per ora solo sullo store americano buona parte della musica popolare o emergente è decisamente diversa da quella a cui siamo abituati. Sinceramente l’ho trovata una mezza delusione: l’unica cosa buona che fa è aiutarti a trovare e seguire (su Twitter) i tuoi artisti preferiti.

Voto: