Anche Twitter segue la moda imperante dei Live Video integrandoli all’interno della sua piattaforma. Grazie ad un nuovo update dell’applicazione per iOS ed Android, gli iscritti al social network potranno avviare delle vere e proprie dirette su internet. Il servizio è “made in Periscope“, l’app sempre di proprietà di Twitter che ha il merito di aver lanciato la moda delle dirette streaming su internet. Tuttavia, gli utenti di Twitter non dovranno installare Periscope e nemmeno possedere un suo account. L’integrazione tra Twitter e Periscope è, infatti, è totale.

Per avviare un Live, gli utenti del social network non dovranno are altro che aprire l’editor per scrivere un nuovo tweet e cliccare sul pulsante “live”. Si aprirà poi l’interfaccia della videocamera dello smartphone che permetterà di mettere a fuoco la scena prima di avviare la diretta vera e propria.

La mossa da Twitter di integrare un servizio di Live Video deve essere letta come una chiara intenzione di arginare il successo di Facebook Live provando a rubare un po’ di utenti al più grande social network della rete. Una scelta che effettivamente potrebbe avere ricadute positive su Twitter che da tempo fatica a guadagnare nuovi iscritti. I servizi di diretta sul web potrebbero, dunque, consentire a Twitter di uscire dalla palude in cui si trova.

Da evidenziare che durante le dirette, gli spettatori potranno lasciare commenti e cuoricini come apprezzamenti per il video che stanno guardando. C’è piuttosto da capire, adesso, cosa succederà a Periscope visto che Twitter accentrerà i suoi servizi di live streaming all’interno del social network.

Periscope afferma che l’app continuerà ad essere sviluppata ma appare chiaro che il social network non potrà in futuro mantenere attivi due servizi equivalenti che possono farsi concorrenza a vicenda.