Quante volte siete tornati sulla vostra timeline di Twitter per cancellare un post? Spesso capita perché ci si rende conto di aver sbagliato a scrivere qualcosa o di aver usato l’hashtag sbagliato (ma vi siete mai chiesti come sono nati gli hashtag?). A volte invece lo si fa deliberatamente perché ci si accorge di aver pubblicato troppi tweet inutili che non vorremmo vedere sulla nostra timeline. Che ne direste di un servizio che vi permette di pubblicare tweet a scadenza?

È quello che si è inventato Pierre Legrain, ex ingegnere di Twitter. Basta usare un hashtag particolare, tipo #10m, e il vostro tweet scomparirà in 10 minuti, o cinque ore (#5h). L’applicazione che permette di farlo è Spirit. L’utilità? Be’, per esempio potreste voler promuovere una cosa che avete scritto, un video, un evento, e per farlo decidete di twittare a ore diverse la stessa cosa per raggiungere tutte le persone che vi seguono, però potreste non voler far vedere a chi scorre la vostra timeline che avete twittato dieci volte di fila la stessa cosa.

Vi state chiedendo come sia possibile tutto ciò? Semplice: una volta concessa l’autorizzazione a pubblicare a vostro nome, l’app cerca i tweet che avete destinato all’harakiri e li cancella quando si compie il loro tempo. Insomma, dopo la linea blu che collega le conversazioni da oggi potreste trovare qualcosa di nuovamente strano nella vostra timeline. Ora sapete di che si tratta ;)

Come nota The Verge però il servizio potrebbe non durare a lungo perché fa uno uso delle API di Twitter al limite di quanto consentito.