Twitter vuole garantire anche ai disabili la migliore esperienza d’uso all’interno della piattaforma sociale. In particolare, Twitter ha implementato una nuova funzionalità che permetterà ai non vedenti di poter, comunque, godere delle immagini condivise all’interno del social network. Per raggiungere questo obiettivo, il social network ha deciso di offrire la possibilità agli utenti iOS ed Android di aggiungere un testo descrittivo per ogni immagine condivisa.

La didascalia, della lunghezza massima di 420 caratteri sarà visualizzata da tutti i non vedenti abilitando l’opzione dedicata all’accessibilità all’interno dell’app. Questi utenti, attraverso poi i loro dispositivi come gli schermi braille, potranno scoprire i contenuti dell’immagine senza poterla vedere direttamente. Inoltre, grazie all’aggiunta di questo testo descrittivo, le immagini potranno essere ricercate con maggiore facilità attraverso i motori di ricerca.

In ogni caso, trattasi di un’iniziativa lodevole da parte del social network che dimostra di non dimenticarsi nemmeno della fascia più debole dei suoi utenti. Twitter, come noto, è da tempo alla ricerca di un modo per attrarre a se maggiore iscritti ma è, comunque, piacevole che il social network non dimentichi anche chi soffre di disabilità fisiche per consentire loro di poter accedere alla piattaforma sociale senza alcun problema.

Per il social network, questa nuova funzionalità d’accessibilità è molto importante e proprio per questo ha, anche, creato delle API ad hoc per consentire agli sviluppatori di integrare questa opzione all’interno delle loro applicazioni.