Un browser per Twitter pensato e sviluppato da un team italiano. Il progetto è quello di Luca Filigheddu che non è nuovo nel proporre nuove estensioni di Twitter ma stavolta, dopo diversi tentativi, promette di andare fino in fondo e stupire gli affezionati del social network.

Ad usare Twitter è una platea di persone inferiore a quella di Facebook, almeno nel nostro paese perché gli obiettivi dei due social network sono diversi.

Di fatto c’è che il mercato digitale è in crescita. Anche a livello borsistico i titoli tecnologici si mostrano come titoli-salmone in grado di risalire la corrente in controtendenza rispetto agli altri indici.

Per questo, in modo visionario, un gruppo di italiani ha deciso di investire ancora in un progetto dedicato agli utilizzatori di Twitter.

Il progetto si chiama Twimbow e coniuga le idee di Twitter con la potenza del browser. Questo è considerato il fulcro di tutto lo sviluppo tanto che Filigheddu dice che sarà difficilmente disponibile una versione Adobe Air del prodotto.

Twimbow è quindi un browser, un servizio di messaggistica istantanea e un browser dedicato.

L’obiettivo che ha è quello di conquistare il mercato internazionale. Come? Soprattutto attraverso l’uso dei colori, usati come elemento di distinzione dei messaggi inviati tramite Twitter. Anche in questo, Twimbow si propone di aiutare gli utenti del social network.