La corsa alla Casa Bianca sta entrando nel vivo delle sue fasi finali e la lotta tra i due pretendenti al titolo di presidenti degli Stati Uniti corre nelle piazze ma anche sul web dove ormai, tramite i social network si può avviare un prolifico passaparola che amplifica gli argomenti dei candidati. 

In queste settimane abbiamo parlato di uno strumento che consente di aggregare sulla stessa pagina tutte le notizie, legate ad una singola tematica, e provenienti da diversi spazi digitali tra cui in particolare Twitter e Facebook. Abbiamo anche parlato della capacità del fringuello di essere uno strumento d’informazione molto veloce e pratico.

Oggi, in virtù di questa premessa, proviamo ad analizzare una nota di Twitter, che fa riferimento all’attività di sulla piattaforma di microblogging durante il discorso di Obama alla nazione. Come fonte useremo un giornale francese, Les Echos.

Il discorso d’investitura del presidente Barack Obama durante la convention democratica di giovedì sera, ha battuto tutti i record di traffico su Twitter per un evento politico, così come ha annunciato il servizio di microblogging.

“Un nuovo record per un evento politico su Twitter: @barackobama provoca 52.757 tweet al minuto. Più di nove milioni di tweet sono stati inviati a proposito della (convention) #dnc2012.”