La tv pubblica giapponese, NHK, dà il via alle trasmissioni con risoluzione 8K. Si tratta del primo canale televisivo al mondo a mandare in onda il formato 8K.

Le trasmissioni con la “super risoluzione” sono cominciate dalla giornata di ieri, sul canale Super Hi-Vision, un contenitore di contenuti che vanno dal 4K a 8K con supporto alla tecnologia audio a 22.2 canali. La risoluzione massima raggiunta dai programma è di 7680 x 4320 pixel, ovvero quattro volte superiore al 4K e sedici volte al full HD.

Si tratta ancora di un canale in via sperimentale e il palinsesto non copre ancora tutte le ore della gioranta: la programmazione parte dalle 10 di mattina fino alla 5 del pomeriggio. I contenuti non sono in diretta, e vanno dal concerto della star nazionale Kyary Pamyu Pamyu agli highlights delle Olipiadi di Londra, e documentari su arte o altro.

Come spesso accade, a volte la tecnologia corre più veloce dei fruitori. Infatti al momento nel paese del Sol Levante ancora nessuno dispone di una tv e un decoder in grado di eseguire contenuti a risoluzione 8K. NHK lavorerà sulla pubblicizzazione della risoluzione 8K installando dei maxi schermi su tutto il territorio nazionale in grado di eseguire tale formato.

La tecnologia sarà disponibile nei salotti dei nipponici nel 2018.